Martedì 22 Marzo 2011

Yara, riaperta via Rampinelli
resta il divieto nella parte finale

Un ampio tratto di via Rampinelli a Brembate Sopra (Bergamo), la strada dove abita la famiglia di Yara Gambirasio, la tredicenne scomparsa il 26 novembre 2010 il cui corpo è stato ritrovato il 26 febbraio scorso in un campo a Chignolo d'Isola (Bergamo) è stato riaperto al traffico.
La disposizione è stata revocata dal sindaco, Diego Locatelli, per motivi di viabilità e soprattutto in considerazione del fatto che il numero dei giornalisti presenti in paese è molto diminuito.
Permane invece il divieto di accesso all'ultimo tratto di via Rampinelli, quello che passa proprio davanti alla villetta dei Gambirasio e il divieto di posizionamento dei furgoni di regia delle televisioni.

a.ceresoli

© riproduzione riservata