Lunedì 18 Aprile 2011

Brembate Sopra, la Torre del Sole
arriva a quota 100 mila visitatori

L'osservatorio astronomico della Torre del Sole a Brembate Sopra ha raggiunto la quota record di centomila visitatori. A tre anni dalla sua inaugurazione, tenuta il 29 marzo 2008, l'osservatorio di Brembate Sopra sta riscuotendo un sempre maggior successo tra le scuole, tanto da registrare il tutto esaurito fino a giugno, mentre le prenotazioni per l'anno scolastico 2011-2012 sono già aperte.

«Le scuole in visita rappresentano l'80% delle presenze, mentre il rimanente 20% va distribuito tra biblioteche, enti, associazioni e pubblico generico – riferisce il direttore dell'osservatorio, Davide Dal Prato –. La provenienza delle centinaia di scolaresche ci permette di rilevare un fattore di crescita: arrivano non solo da istituti della Bergamasca, ma da tutto il nord Italia».

«I ragazzi a scuola studiano sui libri, ma qui hanno un riscontro pratico di ciò che imparano sulla carta, ad esempio possono osservare da vicino gli anelli di Saturno o la Luna, quasi come se ci fossero sopra. Il nostro telescopio permette di arrivare a 180 milioni di anni luce dalla Terra. Tenendo conto che la nostra Galassia è di 100 mila anni luce, possiamo affacciarci fuori dalla nostra Galassia e osservarne altre».

Per il 2011 non mancano le novità: potenziare il planetario e mettere il full Hd; alzare di un piano la reception e creare il servizio ristorazione, come da progetto già approvato dall'attuale Amministrazione comunale. E poi ascoltare il cielo con il radio telescopio, ovvero sentire la voce delle stelle nel profondo del cielo, e trasformare il parco astronomico in Cittadella delle scienze.

k.manenti

© riproduzione riservata