Domenica 24 Aprile 2011

Controllo delle auto e della velocità
In provincia ci sono gli Speed check

Si chiamano «Speed check» - letteralmente controllo di velocità - le paline o colonnine colorate che in questi ultimi mesi vengono notate ai bordi delle strade comunali e provinciali. Nella provincia di Bergamo sono state installate a Villa di Serio, Seriate e a Villa d'Adda. Ma a cosa servono? Controllano il numero dei veicoli che transitano o la velocità.

Il problema un po' comune per i guidatori dei veicoli è quello di sapere e scoprire se funzionano per i controlli o fanno scattare i verbali di contestazione per il non rispetto dei limiti di velocità secondo le normative del Codice della strada. A Villa d'Adda le paline sono state installate recentemente: tre sulla via Fossa, nel centro storico del paese, e sei sulla strada delle industrie industriale, tre vicino alla galleria della bretella (Villa d'Adda-Carvico) e altre tre sempre sulla via delle Industrie, prima di raggiungere la strada che porta ad Odiago di Pontida.
«Sono due strade molto frequentate sulle quali numerosi automobilisti sfrecciano a velocità elevate senza rispettare i limiti mettendo a rischio l'incolumità degli altri utenti della strade – evidenzia il comandante di Polizia locale Giulio Scacchetti –. Dai primi controlli abbiamo rilevato automobilisti e anche centauri che sulla via delle Industrie sfrecciano a velocità inaudite, superano i 150 e arrivano anche 200 km. orari quando il limite in alcuni tratti è 70 o 50 km. L'obiettivo è proprio quello di obbligare i guidatori a rispettare i limiti».

Dall'Isola Bergamasca ci spostiamo a Villa di Serio, comune situato all'inizio della Valle Seriana dove gli Speed chek sono stati installati a settembre e sono in funzione. Le colonnine in questo paese sono state installate in via Aldo Moro e in via XXV Aprile e sono allo studio altre installazioni di Speed check nelle vie Mascarelli e Marchesi. Nella città di Seriate sono tre i Speed check che sono stati installati e funzionano sulla via Italia, la strada che da Bergamo porta a Seriate.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 24 aprile

fa.tinaglia

© riproduzione riservata