Martedì 24 Maggio 2011

Il presidente dell'aviazione civile:
«Toglierei la licenza a Ryanair»

«Dipendesse da me gli toglierei immediatamente la licenza». Così a Radio 24 Vito Riggio, presidente dell'Enac (Ente nazionale per l'aviazione civile) ha commentato la notizia del volo test effettuato da Ryanair nella «zona rossa» sopra la Scozia interessata dalla nube vulcanica islandese.

Con il volo di ricognizione, Ryanair ha contestato la decisione dell'ente irlandese per l'aviazione (Iaa) di cancellare i voli per Edinburgo, Glasgow e Aberdeen nella giornata di martedì 24 maggio. Per Ryanair non c'è traccia di cenere vulcanica e i voli sono perfettamente sicuri.

«Prima o poi - ha detto Riggio - sarà bene che le autorità irlandesi, da cui dipende Ryanair, si pongano il problema di questa continua buffoneria che non ha niente a che fare con un corretto esercizio dell'industria aeronautica». «Purtroppo - ha concluso il Presidente dell'Enac - noi non siamo responsabili, dipendesse da me gli toglierei immediatamente la licenza».


m.marzulli

© riproduzione riservata