Mercoledì 29 Giugno 2011

Borgo di Terzo, partorisce a casa
«Ma non sapevo di essere incinta»

Una storia che ha dell'inverosimile se non dell'incredibile. Benedetta, tre chili, nasce in casa, ma la mamma non sapeva nemmeno di essere incinta. E' accaduto a Borgo di Terzo. Il neo papà Angelo Alborghetti, frastornato, ha preso il telefono e ha raccontato la sua versione a L'Eco di Bergamo.

«È successo in casa, in pochi minuti - dice -. Non sapevamo che la mia compagna fosse incinta, non ci eravamo accorti di niente». Nicoletta Zappella, ventottenne da poco disoccupata, originaria di Casazza, conferma tutto: «Ero più gonfia del solito, ma non ho mai pensato di aspettare un bambino, visto che non avevo i sintomi classici di una gravidanza. Il mio ciclo era regolare e ai dolorini che ogni tanto sentivo non davo più di tanto caso» spiega dal letto degli Ospedali Riuniti di Bergamo dove è stata trasferita con la piccola dopo il parto «domestico».

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 29 giugno

e.roncalli

© riproduzione riservata