Lunedì 04 Luglio 2011

Anziane scippate della catenina:
un'84enne si rompe il femore

Il dubbio che gli scippatori entrati in azione domenica sera in Borgo Santa Caterina e lunedì mattina in via pizzo Redorta (sempre a Bergamo, quartiere Celadina) siano gli stessi è molto forte: stesso modo d'agire. Due anziane in ospedale: una col femore rotto.

Il primo colpo i due complici lo hanno messo a segno domenica sera, alle 22,15, in via Vezza d'Oglio, zona Santa Caterina. Hanno affiancato due anziani coniugi con uno scooter: uno dei complici è sceso, ha raggiunto la donna e le ha strappato la catenina che portava al collo.

La donna purtroppo è caduta in malo modo a terra, e si è rotta il femore: un danno che, considerata l'età, potrebbe avere strascichi per moltissimo tempo. Preso il monile, i due compli sono spariti.

Ma lunedì mattina un colpo quasi identico è stato messo a segno in via Pizzo Redorta: intorno alle 8 due complici in moto hanno affiancato una signora di 82 anni: l'hanno strattonata per strapparle la collana. Lei è caduta, ed è finita in ospedale: fortunatamente in questo caso le lesioni riportate non sono gravi.

r.clemente

© riproduzione riservata