Giovedì 07 Luglio 2011

Sabato 2ª tappa di «On the road»
A Seriate anche il prefetto Andreana

Dopo la prima «Notte On The Road», svoltasi sulle strade della Val Seriana tra sabato 25 e domenica 26 giugno, il prossimo weekend vedrà nuovamente all'opera durante le ore notturne i giovani stagisti e reporter coinvolti nel progetto «On the Road 2011», iniziativa che mira a diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza stradale e del rispetto della legalità.

Alla speciale serata di controlli, che si terrà a Seriate, interverranno i rappresentanti delle istituzioni che aderiscono all'iniziativa (tra cui il prefetto di Bergamo Camillo Andreana) che saranno «on the road» a fianco delle forze dell'ordine e dei giovani per osservare quanto accade sulle nostre strade durante le ore notturne e per far comprendere che l'abuso di alcool e droghe è nocivo e pericoloso, in particolar modo quando si è alla guida.

È per questo motivo che gli organizzatori puntano ad instaurare un circolo virtuoso che coinvolga attivamente le forze di polizia, i giovani, i genitori e, appunto, le autorità. Il compito dei rappresentanti delle istituzioni locali che parteciperanno al posto di controllo in programma sabato prossimo sarà quindi quello di far capire ai giovani, ma anche ai meno giovani, che il weekend in compagnia di amici e coetanei può essere trascorso in allegria e divertimento senza ricorrere sistematicamente allo «sballo», che può comportare il rischio di incidenti letali per se stessi e per gli altri.

Un modo per dimostrare in concreto, con lo scendere in strada accanto alla Polizia Locale e alle altre forze dell'ordine nelle attività di prevenzione, che le istituzioni non sono qualcosa di astratto e di lontano dalla gente e da chi quotidianamente è chiamato a operare per la prevenzione e la sicurezza di tutti.

Il ritrovo è fissato per le ore 22 presso il Comando di Polizia Locale della Città di Seriate sito in via Paderno 5. Da lì, dopo un momento di briefing con gli agenti e i rappresentanti delle istituzioni, si raggiungerà il luogo fissato per effettuare i controlli, ai quali parteciperà anche la polizia locale di Orio al Serio con il supporto di carabinieri e Polizia stradale.

Per quanto riguarda invece la terza notte, in programma sabato 16 luglio, è previsto l'affiancamento dei genitori alle forze di polizia coinvolte. Chi intendesse partecipare (è previsto anche, per chi lo desidera, la partecipazione attiva ad alcuni servizi mirati durante le ore diurne) può contattare telefonicamente il Consorzio di Polizia municipale Valseriana, ente capofila dell'iniziativa, al numero 035.4127162 o inviare una mail all'indirizzo info@ragazziontheroad.it, comunicando il proprio nominativo.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata