Domenica 10 Luglio 2011

I Pooh a Brembate Sopra
«Martedì canteremo per Yara»

«Il concerto di martedì sera al campo sportivo di Brembate Sopra lo dedichiamo a Yara, vittima di un tragico destino». Lo ha dichiarato sabato mattina Roby Facchinetti, il leader bergamasco dei «Pooh».

«Come si fa - ha detto Facchinetti - a non pensare alla piccola Yara: la nostra tournée martedì sera fa tappa proprio a Brembate Sopra, dove lei viveva, dove abita la sua famiglia. Suoniamo nel centro sportivo, vicino alla palestra dove Yara con tante amiche praticava la ginnastica ritmica, saremo a poche centinaia di metri dalla sua abitazione e guardando dal palco potremo intravedere tanti occhi ancora lucidi di pianto».

«È chiaro - precisa il leader della storica band italiana – che il voler dedicare a lei le nostre canzoni non vuole essere una strumentalizzazione. L'iniziativa sia d'aiuto, come segnale di vicinanza a questa comunità colpita dal dolore, per intravedere un futuro migliore, di speranza e felicità per i ragazzi».

«Siamo sicuri - annuncia Facchinetti - che sarà una serata all'insegna della musica e delle canzoni. Con un ricordo indelebile: Yara. Canteremo tenendoci per mano "Piccola Katy", la storia di una adolescente che dopo aver litigato con i genitori fugge per una notte, ma poi torna. Per Katy è stato un sogno, un incubo. Anche noi avremmo voluto che la tragedia di Yara fosse solo un incubo, invece abbiamo dovuto toccare con mano la cattiveria e la crudeltà dell'uomo».

Leggi di più su L'Eco di domenica 10 luglio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata