Martedì 12 Luglio 2011

Albanese residente in provincia
ricercato per tentato omicidio

Un albanese residente nella Bassa Bergamasca è ricercato per il tentato omicidio di un ventenne di Crema, intervenuto in una lite per fare da paciere e ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Crema per le cinque coltellate che l'hanno raggiunto domenica notte al torace, una delle quali gli ha perforato un polmone.

La prognosi è riservata, ma secondo i medici dovrebbe salvarsi. Il suo aggressore è un operaio albanese suo coetaneo. La lite è avvenuta in piazza Garibaldi, a Crema, poco dopo la mezzanotte, quando è scoppiata una rissa tra l'albanese e un russo, rivali in amore.

Il ventenne di Crema è intervenuto per tentare di sedare la lite e di dividerli ma è stato colpito selvaggiamente dall'albanese. Ora ricercato dai carabinieri.

Leggi di più su L'Eco di martedì 12 luglio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata