Lunedì 08 Agosto 2011

Paura a Ranica, auto contro tram
Deraglia il mezzo Teb, due feriti

Paura a Ranica per un incidente stradale che ha coinvolto un'autovettura scontratasi con il Tram della Teb e che dopo l'urto è deragliato. Nello scontro sono rimasti feriti il conducente dell'auto - B.L. di 19 anni - e il macchinista T. B. di 48 anni. Ricoverati in ospedale, le loro condizioni non sembrano fortunatamente gravi.

L'incidente si è verificato attorno alle 20. Secondo una prima ricostruzione, l'auto - una Opel Corsa di colore grigio metallizzato - condotta da un bergamasco ha tentato di passare l'attraversamento a raso, ma proprio in quel momento è giunto il Tram della Teb con il quale si è scontrato.

L'impatto è stato particolarmente violento, tanto che il Tram - che viaggiava in direzione di Bergamo - è stato sbalzato sui binari opposti dove transitano i mezzi Teb in direzione di Albino, quindi ha abbattuto un palo dell'energia elettrica (che alimenta appunto le motrici), un semaforo ed ha terminato la corsa contro un muretto. Distrutta anche la Opel Corsa.

Sul posto sono giunti immediatamente un'ambulanza della Croce Rossa che ha portato i feriti in ospedale e la Polizia Stradale di Bergamo. Mobilitati i mezzi dei vigili del fuoco che con l'ausilio di una gru sono impegnati nel ripristino dell'energia elettrica (sul posto anche operai dell'Enel) e per ricollocare motrice e carrozze tram sui binari. La circolazione dei Tram è stata pertanto sospesa ed è poi ripresa con le prime corse della mattinata di martedì 9 agosto.

Inevitabile la ripercussione anche sul traffico stradale praticamente bloccato in quanto il tram si è fermato proprio all'altezza dell'incrocio a raso impedendo qualsiasi passaggio di veicoli.







e.roncalli

© riproduzione riservata