Domenica 14 Agosto 2011

Lo schianto in auto a Treviolo:
martedì i funerali di Gianluca

Saranno celebrati martedì, alle 16 a Dalmine, alla chiesa San Giuseppe, i funerali di Gianluca Mologni, il diciottenne di Dalmine morto venerdì sera, ai Riuniti di Bergamo, a causa delle ferite riportate nell'incidente di Treviolo, in via Broglio.

A bordo dell'auto, una Renault Clio andata a sbattere fuori controllo contro un albero, c'erano anche due ragazze, di cui una rimasta ferita gravemente, e il ragazzo al volante (M.L. 19 anni, di Treviolo) rimasto invece illeso.

Sabato mattina sconvolto si è recato a casa dei famigliari di Gianluca e ha chiesto scusa alla madre del diciottenne morto. Gianluca è morto poche ore dopo l'incidente ai Riuniti, dove la sua salma si trova composta e dove è stata allestita la camera ardente.

I genitori di Gianluca, il padre Ezio e la madre Luisa, sono rimasti chiusi nel loro dolore nella loro abitazione in via Asiago 4. Vicini a loro il fratello di Gianluca, Andrea, 27 anni, le zie Giovanna e Antonella e lo zio Sergio che parla di Gianluca «come il figlio che tutti vorrebbero avere».

Particolarmente estroverso, gioviale, amante dello stare in compagnia il diciottenne aveva alla fine dell'anno scolastico conseguito il diploma all'istituto scolastico Pesenti di Bergamo e un mese fa anche la patente di guida.

Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 14 agosto

r.clemente

© riproduzione riservata