Mercoledì 24 Agosto 2011

Spaccata in via XX Settembre
Rubati capi del negozio Tezenis

Spaccata nella notte tra martedì e mercoledì al negozio di intimo Tezenis in via XX Settembre: il bottino ammonta a 660 euro, tra contanti e capi di biancheria. Il ladro, o i ladri, sono entrati in azione approfittando dell'oscurità e hanno infranto la vetrata d'ingresso con una mazza o un altro oggetto contundente, senza curarsi delle telecamere. Nel rompere il vetro, molto pesante, uno dei malviventi è rimasto ferito: i carabinieri infatti hanno trovato una maglietta insanguinata all'interno del negozio, che è stata sequestrata e su cui sono in corso accertamenti.

Una volta riusciti a rompere la vetrata, comunque, i ladri si sono diretto verso la cassa e hanno rubato tutti i contanti che hanno trovato, 160 euro che servivano da fondo cassa per riaprire il negozio la mattina successiva. Nessuno sembra aver sentito i rumori del vetro sfondato, così i ladri hanno potuto agire indisturbati, prendendo capi di biancheria intima per un valore di circa 500 euro. Poi sono fuggiti facendo perdere le tracce. A lanciare l'allarme sono stati i dipendenti ieri mattina, quando sono andati ad aprire il negozio: hanno visto la vetrina sfondata e i banconi saccheggiati e hanno chiamato il 112.

e.roncalli

© riproduzione riservata