Domenica 28 Agosto 2011

Capriate, si getta nudo sulle auto
Senegalese 22enne in ospedale

Quando gli automobilisti se lo sono trovati davanti, non hanno potuto fare nulla per evitarlo: il giovane, completamente nudo, si è gettato sulle vetture facendo capriole e rompendo i parabrezza. La scena incredibile è avvenuta sabato 27 agosto alle 18.30 a Capriate, sulla strada nei pressi del rondò che porta al casello della A4. Prima di arrivare alla rotonda c'è un semaforo «intelligente» e gli automobilisti sono costretti a rallentare.
Il ragazzo, un senegalese di 22 anni regolare e residente nell'hinterland bergamasco, dimesso da pochi giorni dal reparto di Psichiatria degli Ospedali Riuniti di Bergamo, ha approfittato delle auto quasi ferme e ha cominciato a salire sui cofani, sui parabrezza e sui tetti, facendo capriole e scendendo dalla parte opposta, sui lunotti posteriori. Da aggiungere che il ventiduenne è alto quasi due metri.

«Vittime» della sua esuberanza una Golf, una Punto, una Musa e una Citroen su cui viaggiavano alcuni giovani ma anche famiglie con bambini piccoli, che sono rimasti piuttosto spaventati. Il senegalese ha infranto i parabrezza di tutte e quattro le auto, ha piegato cofani e tettini, ferendosi e tagliandosi i piedi e le gambe. Gli automobilisti, allarmati, hanno chiamato il 118 e il 112. È subito intervenuta un'ambulanza insieme a due pattuglie di carabinieri della stazione di Osio Sotto e della compagnia di Treviglio. I militari sono riusciti a fatica a calmare il senegalese e a consegnarlo al personale del 118, che lo ha medicato dalle ferite e trasportato agli Ospedali Riuniti, dove è stato nuovamente ricoverato nel reparto psichiatrico.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata