Giovedì 01 Settembre 2011

Disincastrato il Tir sotto il ponte
S. Bernardino, torna la normalità

Non bastava il cantiere del teleriscaldamento non ancora chiuso in cima in via San Giorgio. Nel pomeriggio di giovedì ci si è messo anche un Tir proveniente da Campagnola e diretto verso il centro che, poco prima delle 15.30, si è incastrato sotto il ponte della ferrovia in cima a via san Bernardino, senza riuscire più ad andare nè avanti nè indietro.

Nel giro di pochi minuti il traffico si è completamente paralizzato, creando un caos degno di un girone dantesco.

Sul posto i vigili urbani stanno cercando di risolvere la situazione, ma il Tir romeno - il cui autista non conosce nemmeno una parola di Italiano - è sempre bloccato lì in mezzo alla carreggiata stradala. Il traffico è totalmente bloccato.

Si sono anche sgonfiate le gomme al pesante automezzo per cercare di farlo passare sotto il ponte e fargli riprendere la propria marcia.

Poi l'intervento dei vigili del fuoco, che, a poco a poco, sono riusciti a liberare la carreggiata, e a rimettere in pista il pesante automezzo.

La situazione è tornata lentamente alla normalità poco dopo le 17.

a.ceresoli

© riproduzione riservata