Domenica 25 Settembre 2011

Incendio a San Giovanni Bianco
danni ingenti a un caseggiato

Un incendio ha gravemente danneggiato nel pomeriggio di domenica un caseggiato che si trova alla frazione San gallo di San Giovanni Bianco. Il rogo, secondo una prima ricostruzione, sarebbe partito da alcune scintille uscite da una canna fumaria.

L'allarme è scattato intorno alle 17,30 e sul posto, alla frazione San Gallo del paese, i vigili del fuoco hanno inviato da Bergamo quattro squadre con un'autoscala. L'incendio avrebbe avuto origine nella porzione di caseggiato ancora abitata.

Poi però le fiamme hanno trovato facile esca nelle travi del tetto, realizzato in legno. Il rogo si è quindi propoagato anche ai piani sottostanti: molte parti del grande edificio però non sono abitate.

L'intervento dei pompieri è stato lungo e difficile, e si è protratto fino a tarda ora.

Per tutti i dettagli leggi L'Eco di Bergamo di lunedì 26 settembre

r.clemente

© riproduzione riservata