Sabato 01 Ottobre 2011

Finiscono in auto nel Serio
Muore 20enne, feriti 4 giovani

Un ragazzo di 20 anni morto sul colpo e altri quattro feriti e ora ricoverati all'ospedale di Seriate. Terribile incidente nella mattinata di sabato 1° ottobre a Seriate, all'altezza della centralisssima via Roma. Alla curva che conduce alle piscine del paese, vicino alla nota gelateria Pierrot, l'auto con a bordo i 5 ragazzi è finita nel fiume Serio che fiancheggia la strada, con un volo di circa 7 metri.

Il giovane che era alla guida della macchina, una Toyota Yaris, avrebbe perso il controllo dell'auto finendo prima contro un muretto, poi contro una cancellata e infine sul greto del fiume. Uno schianto violento che ha causato la morte sul colpo di Atis Taci, 20enne di origine albanese e residente a Seriate. Il giovane è molto noto in paese: studente al Centro Studi di Bergamo, la sua grande passione era il calcio. Centrocampista nel Palosco, squadra di prima categoria, la partita in programma a Clusone domenica è stata annullata in segno di lutto.

Feriti, fortunatamente non in maniera grave, gli altri 4 ragazzi in auto, tutti bergamaschi e residenti a Seriate: F.A. di 21 anni, C.F. di 23 anni, S.A. di 19 anni e A.C. di 20 anni. Trasportati all'ospedale di Seriate, i carabinieri hanno previsto tutti gli accertamenti del caso per verificare l'eventuale presenza di sostanze alcoliche o stupefacenti nel loro organismo.

I cinque erano di rientro da una serata trascorsa in una discoteca di Treviolo e lo schianto si è verificato intorno alle 5,18. Sul posto le ambulanze del 118 e i carabinieri di Bergamo. L'auto, di proprietà del giovane deceduto, era guidata da uno dei quattro amici. Sul luogo dell'incidente è arrivato subito il papà di Atis Taci: la famiglia risiede infatti a poca distanza da via Roma e il giovane stava rientrando a casa. Il 20enne lascia la mamma e il papà, oltre a una sorella di 14 anni. I funerali saranno celebrati martedì 4 ottobre alla parrocchiale di Seriate alle 10.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata