Gusto e arte per il tour delle dimore storiche

Gusto e arte per il tour delle dimore storiche

È cominciata sotto la pioggia l’edizione 2005 del «Tour delle dimore storiche», iniziativa giunta al nono anno. Nella prima delle dieci giornate era possibile visitare cinque palazzi della città solitamente chiusi al pubblico: Palazzo Moroni di via Porta Dipinta, Palazzo Agliardi di via Pignolo, Palazzo Terzi di piazza Terzi, Casa Palma Camozzi Vertova di via San Lorenzo e Villa Grismondi Finardi di via Volturno. L’iniziativa quest’anno ha per titolo «I cinque sensi in viaggio tra arte e territorio» e proprio il «gusto» è stato il protagonista della prima apertura con la possibilità di degustazione gratuita - a Palazzo Moroni - di formaggi bergamaschi. E, sempre gratuitamente, di partecipare, ma su prenotazione ai due «laboratori del gusto» (alle 11 e alle 15) organizzati da Slow Food con vini e formaggi della Bergamasca. Iniziative che continueranno anche nella giornata di lunedì 25 aprile seconda delle dieci giornate di apertura (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19).

Villa Grismondi Finardi ha ospitato anche una manifestazione collaterale su iniziativa dell’Associazione Amici del Museo storico: un pomeriggio letterario per ricordare vita e opere dell’antenata, la contessa Paolina Secco Suardo Grismondi - in arte Lesbia Cidonia (1746-1801) - poetessa colta e brillante,.Il tour delle dimore storiche andrà avanti per tutte le domeniche fino al 12 giugno (compresa la festività del 2 giugno). C’è anche la possibilità per i gruppi di compiere visite - da lunedì al sabato - ma solo su prenotazione (035-233350).

(24/04/2005)

© RIPRODUZIONE RISERVATA