Domenica 01 Gennaio 2012

«Il dolore degli italiani all'estero»
Un messaggio dal Nord e Centro America

«Il Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo del Nord e Centro America e Caraibi si stringe al dolore per la perdita del suo leader storico e segretario generale Mirko Tremaglia. Siamo profondamente addolorati, è una grandissima perdita». Ecco via mail il messaggio che arriva da Vincenzo Arcobelli, coordinatore del CTIM Nord America.

«Il nostro amato Mirko Tremaglia ha costituito i Comitati Tricolori nel Mondo 43 anni fa, ha dato speranza, ha fatto battaglie storiche per gli italiani nel mondo, è stato il nostro punto di riferimento, un faro capace di illuminare i 5 continenti, rispettato per il suo rigore istituzionale, per la sua semplicità ed onestà, per il suo impegno politico, sempre al di sopra delle parti e dei partiti per il bene dell'intera collettività e di quell'amore che si era consolidato con gli anni verso l'altra Italia - continua il messaggio -. Ci ricordava sempre: gli Italiani di oltre confine "amano di più la Patria perchè sono lontani dalla loro grande Madre" diceva. Ha voluto fortemente distribuire democrazia, contrinuendo enormemente alla legge per l'istituzione dell'anagrafe degli italiani all'estero e poi con il cambio della costituzione per il diritto di voto».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata