Mercoledì 04 Gennaio 2012

Amboni: scelta che può essere utile
per far crescere maggior responsabilità

La dichiarazione di Orazio Amboni (Dipartimento Welfare della Cgil di Bergamo): «Anche se non mancano alcuni aspetti controversi, come il possibile senso di colpa che si può far sorgere nel paziente, la decisione della Regione (Circ. 20.12.2011) di comunicare al termine della prestazione di ricovero o ambulatoriale il costo della prestazione stessa può rivelarsi però utile».

«Il paziente evasore fiscale potrà toccare con mano che è stato curato solo grazie a chi le tasse le paga e avrà così un motivo in più per riflettere e cambiare. Tutti coloro che usufruiscono del servizio sanitario potranno rendersi conto dei suoi costi effettivi e della necessità di contribuire tutti per il suo mantenimento».

«L'idea che la società si regge, specie nel bisogno, sulla solidarietà di tutti potrà uscirne rafforzata. Sul piatto della bilancia i possibili vantaggi sono più dei paventati rischi».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata