Domenica 08 Gennaio 2012

Beve e sta male in discoteca
Una 18enne finisce in ospedale

Si è sentita male dopo aver bevuto ed è caduta a terra, Una 18enne bergamasca è stata trasferita nella notte tra sabato 7 e domenica 8 gennaio dalla discoteca Setai di Orio alle cliniche Gavazzeni. Sembrava un'intossicazione a base di alcol e forse droghe, ma la protagonista della storia ha smentito.

La giovane si è sentita male intorno alle 3 ed è caduta a terra. I titolari del locale serale, allertati dagli amici della 18enne bergamasca, hanno chiamato il 118. La ragazza è stata visitata e, dato il suo stato confusionale, trasferita con un'ambulanza del 118 alle Gavazzeni di Bergamo dove è stata dimessa nella mattinata.

La ragazza ha precisato: «Ho cenato presto la sera e ho preso soltanto un drink perché non amo bere. Sono stata male, sì, ma non a causa dell'alcol». Nei giorni scorsi un'inchiesta sul consumo di bevande alcoliche tra gli studenti ha dato risultati allarmanti e in redazione sono arrivare numerose email di preoccupazione per il fenomeno.

Il titolare del Setai, Massimiliano Colombo, ha tenuto a precisare: «È scattata subito una gogna mediatica ingiusta. Prima di fare allusioni, di parlare di mix alcol-droga, bisogna accertarsi che i fatti siano veri. I suoi amici hanno detto che aveva bevuto a stomaco vuoto e che non aveva preso altro».

«Il Setai - ha continuato Colombo - non è più il Fluid. È cambiata, pelle, musica e clientela. Qui non si consuma sicuramente droga. Noi attuiamo tutte le misure di sicurezza necessarie, dall'ambulanza alle telecamere, ma è anche difficile controllare quanto bevano esattamente i clienti».

Ricordiamo comunque il caso dello scorso 23 dicembre, sempre al Setai, però durante uno «school party». In quell'occasione alcuni ragazzi di 16 e 17 anni erano stati soccorsi dal 118 (due portati ai Riuniti, uno al Bolognini di Seriate) per aver bevuto troppo.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata