Lunedì 09 Gennaio 2012

Barzizza «rifesteggia» il Natale
Ritrovato il Gesù Bambino rubato

È come se fosse nuovamente Natale a Barzizza, frazione di Gandino, dove domenica 8 gennaio la statuetta del Gesù Bambino del presepe della parrocchia è stata ritrovata. Il piccolo Bambino di gesso era sparito nei giorni scorsi dalla capanna creata dai volontari davanti alla chiesa di San Nicola. Una notizia che aveva amareggiato la comunità e che era finita anche dai carabinieri, con tanto di denuncia per furto.

Domenica, però, il Gesù Bambino scomparso ha fatto ritorno a Gandino in via Bettera, non lontano dalla Basilica di Santa Maria Assunta. A trovarlo Eugenio Zanotti, presidente della locale sezione Cai, che se lo è ritrovato adagiato sopra il citofono.

Capito da subito che non c'erano di mezzo i miracoli, ha informato subito don Guido. Che ha così avvisato la comunità a Messa: «Abbiamo ritrovato Gesù – ha detto il saceerdote – speriamo sia l'auspicio concreto del nuovo anno per tutta la nostra comunità, compresi coloro che hanno compiuto un gesto tanto odioso».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata