Giovedì 19 Gennaio 2012

Smog, va male nella Bergamasca
Polveri sottili sempre altissime

Il Comune di Bergamo non starebbe pensando a blocchi della circolazione, ma è allarme per lo smog. I dati delle polveri sottili nella Bergamasca sono schizzate ancora di più verso l'alto, a livelli preoccupanti. Il bollettino dell'aria dell'Arpa non lascia dubbi.

Tutte le centraline di rilevamento superano da giorni il limite di 50 microgrammi per metro cubo di Pm10: ma ora le punte più critiche sono praticamente a un livello triplo del massimo consentito.

ECCO I DATI:
Bergamo, via Meucci: 114 (116 martedì)
Bergamo, via Garibaldi: 138 (146)
Dalmine: 109 (106)
Filago centro: 120 (111)
Lallio: 113 (109)
Osio Sotto: 107 (90)
Treviglio: 81 (94)
Calusco: 124 (124)

Quasi tutti i valori sono in crescita, o comunque restano alti. Solo la pioggia, o il vento, potrebbero contribuire a disperde gli inquinanti, ma non sono attesi prima della prossima settimana.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata