Domenica 22 Gennaio 2012

A spacciare con figlio piccolo:
blitz della polizia, arrestato

Con la vana speranza di passare inosservato andava a spacciare portandosi al seguito il figlio piccolo. Ma  metterlo nei guai è stata una segnalazione ben precisa arrivata agli agenti della Squadra Mobile.

Gli agenti sono entrati in azione venerdì nel tardo pomeriggio a Osio Sotto e lo hanno poi arrestato per detenzione di droga: a finire in manette è stato N. H., marocchino incensurato di 34 anni, trovato con in tutto 75 grammi di cocaina.

L'uomo era appena uscito di casa, portandosi al seguito il figlio piccolo. È stato fermato: addosso una dose di cocaina, mentre in auto gli agenti della Squadra Mobile ne hanno trovate altre 18.

Allora è scattata la perquisizione anche in casa: qui, nascosta in vari punti, è stata trovata la restante cocaina. Il giovane immigrato è finito in tribunale, per il processo per direttissima.

Ha ammesso: «Colpa delle cattive compagnie, mi hanno portato su questa strada». Per lui il giudice ha deciso per la convalida e gli arresti domiciliari: il  processo è stato rinviato al 31 gennaio.

r.clemente

© riproduzione riservata