Mercoledì 25 Gennaio 2012

Presezzo, crepe all'Ambiveri:
chiuso il tunnel di collegamento

Il terremoto ha lasciato il segno all'Isiss Betty Ambiveri di Presezzo: dopo un sopralluogo dei vigili del fuoco è stato chiuso il tunnel che collega due edifici della scuola. Non desterebbero invece preoocupazioni le crepe che si sono aperte in un corridoio.

Dopo il sisma la scuola è stata evacuata: i suoi circa 1.100 studenti sono stati fatti uscire all'esterno e il dirigente scolastico, Salvatore Spadaro, dopo aver constatato che alcune crepe già presenti si erano visibilmente allargate, ha chiesto l'intervento dei vigili del fuoco per verificare la solidità delle strutture.

«Non è emerso fortunatamente nulla di grave - ci ha confermato Spadaro -: solo lungo il tunnel, utilizzato dagli studenti della scuola per raggiungere i laboratori senza uscire all'esterno, le crepe si sono fatte più profonde e i pompieri hanno deciso di bloccare in via precauzionale il passaggio attraverso di esso».

Il dirigente scolastico aveva segnalato il problema anche alla Provincia, e sul posto è giunto un tecnico che ha affiancato i vigili del fuoco durante il sopralluogo.

Non è stata invece ritenuta preoccupante la crepa che si è allargata in un corridoio nei pressi dell'ufficio della vicepreside: si tratta, è stato spiegato, di un assestamento in un punto in cui il secondo edificio è stato costruito adiacente all'altro, preesistente.

«Domani (giovedì, ndr) - ha detto il dirigente scolastico - scriverò alla Provincia per chiedere di intervenire al più presto per ripristinare la funzionalità del tunnel e sistemare gli altri problemi degli edifici». In ogni caso la scuola sarà regolarmente aperta e, per raggiungere i laboratori, gli studenti dovranno semplicemente passare all'esterno.

r.clemente

© riproduzione riservata