Mutui sempre più onerosi
E ottenerli diventa un'impresa

Mutui sempre più cari e difficili da ottenere. Sempre più cari perché, a fronte di un ribasso generalizzato dei tassi base registrato negli ultimi mesi, le rate per acquistarsi la casa sono diventate al contrario sempre più pesanti.

Mutui sempre più onerosi E ottenerli diventa un'impresa

Mutui sempre più cari e difficili da ottenere. Sempre più cari perché, a fronte di un ribasso generalizzato dei tassi base registrato negli ultimi mesi (che hanno toccato quasi i minimi storici), le rate per acquistarsi la casa sono diventate al contrario sempre più pesanti.

Colpa dello spread, inteso non quale conosciuto differenziale tra il rendimento del Btp italiano rispetto a quello del Bund tedesco (che sta mandando in fibrillazione i nostri conti e debiti pubblici), ma in quello meno noto riguardante il ricarico che le banche sommano ai tassi base quale proprio margine di guadagno netto. Ricarichi che possono superare attualmente anche il 5%. Ciò significa che tra tassi e spread, il tasso globale del mutuo può superare nei casi più estremi il 7% (tasso fisso), e il 5,5% (tasso variabile). La conferma, dopo aver garantito loro l'anonimato, arriva direttamente dagli operatori di alcune filiali bancarie cittadine che, tra l'altro, tendono a erogare mutui d'importi più contenuti rispetto agli anni scorsi.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 29 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA