Giovedì 02 Febbraio 2012

Rimpasto in Giunta regionale
Raimondi e Belotti non rischiano

Il rimpasto della Giunta Formigoni in Regione Lombardia si avvicina, ma nessuno dei due assessori bergamaschi, Marcello Raimondi (Pdl) e Daniele Belotti (Lega), rischia il posto. Probabilmente, il giorno delle decisioni irrevocabili sarà il 6 febbraio, quando una riunione del Pdl deciderà i nomi per i quattro posti disponibili in Consiglio (tre presidenze di Commissione e la poltrona di consigliere segretario) e i nuovi ingressi nell'esecutivo regionale.

Sembra che il governatore voglia limitare il rimpasto a un avvicendamento tra l'assessore alla Famiglia, conciliazione, integrazione e solidarietà sociale, Giulio Boscagli, e la presidente della Commissione Sanità, Margherita Peroni. I due si scambierebbero semplicemente il ruolo.

Nonostante le indiscrezioni dei giorni scorsi, dovrebbe rimanere in sella l'assessore all'Ambiente, Marcello Raimondi, soprattutto dopo che le intercettazioni che lo riguardavano nel caso Brebemi-Nicoli Cristiani si sono sgonfiate e non è emerso nulla di concreto contro di lui.

In caso di un rimpasto corposo, invece, l'assessore al Territorio e Urbanistica, Daniele Belotti (Lega), potrebbe essere spostato allo Sport, al posto della sua collega di partito Monica Rizzi.

Leggi di più su L'Eco di giovedì 2 febbraio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata