Giovedì 23 Febbraio 2012

Banda del rame: tagliato cavo Enel
Tre blackout di fila a Cavernago

Due-tre piccoli blackout della durata di un paio di minuti. Sono le conseguenze di un maldestro tentativo di furto di cavi di rame che i soliti ignoti hanno messo a segno nella notte fra mercoledì e giovedì a Cavernago. Hanno preso di mira i pali dell'Enel.

Il colpo fallito è stato messo a segno fra le 22,30 e le 23 di mercoledì: gli abitanti di Cavernago si sono accorti che stava succedendo qualcosa per via delle brevi interruzioni di corrente.

I malviventi sono saliti su un palo del paese, in via Bagnatica, e hanno tagliato il cavo da 15 mila volts per recuperare il rame dalla linea che corre a lato della ex statale 498. Probabilmente però sono stati disturbati, e hanno desistito. Come abbiano evitato aveitato di prendere una scossa fatale è per ora difficile dirlo.

Del caso si stanno occupando ora i carabinieri che stanno svolgendo indagini nella zona di via Bagnatica, sentendo anche i residenti a caccia di testimonianze.

I disagi per la popolazione sono stati limitati perché la linea elettrica è stata automaticamente rialimentata attraverso altri nodi dell'Enel. Forse anche per questo motivo i ladri hanno desistito.

r.clemente

© riproduzione riservata