Domenica 26 Febbraio 2012

Al via la stagione ittica
Pienone, ma poca acqua

Pienone nei fiumi e laghi bergamaschi per l'apertura della stagione di pesca: la temperatura primaverile ha invogliato gli appassionati di ami e canne a tentare i primi lanci del 2012. Ma dalla Valle Brembana a quella Seriana si è alzato un grido di allarme, che non preoccupa solo i pescatori: c'è poca acqua.

In occasione dell'apertura della pesca, la polizia provinciale di Bergamo ha predisposto servizi di prevenzione e controllo, operando sul territorio con 12 pattuglie in servizio sin dalle prime ore dell'alba. Con gli agenti della Polizia Provinciale hanno operato anche le guardie volontarie della Provincia e dell'Associazione Pescatori di Bergamo convenzionata Fipsas, con la quale è in atto una consolidata collaborazione operativa.

«La collaborazione tra il Corpo di Polizia Provinciale e la vigilanza volontaria della Associazione Pescatori testimonia una proficua collaborazione per la tutela dell'ambiente - commenta l'Assessore alla Polizia Provinciale Fausto Carrara. -. La prevenzione e la salvaguardia delle risorse ittiche sono attuate tutto l'anno per tutelare il patrimonio dei fiumi e dei torrenti».

«Le verifiche dei ripopolamenti ittici, il controllo del regolare deflusso minimo vitale e la prevenzione dei fenomeni di inquinamento sono solo alcuni degli aspetti fondamentali di questa attività. Il Corpo di Polizia Provinciale e le Guardie volontarie sono a fianco dei pescatori nel tutelare le risorse ambientali del territorio bergamasco».

Nel corso della giornata sono stati effettuati un totale di 633 controlli e accertati 6 illeciti amministrativi. Nel corso dello operazioni di controllo, non sono stati eseguiti sequestri di fauna ittica né sequestri di mezzi di pesca.

Novità di quest'anno del Calendario di Pesca 2012 è costituita dal fatto che per la pesca nelle acque di tipo «B» vige l'obbligo di bagnarsi le mani prima di maneggiare il pesce nelle zone NO KILL. Le temperature miti hanno fatto registrare un buon afflusso di pescatori durante le primissime ore della giornata.

Il pescato è stato discreto su tutto il territorio, con una forte concentrazione nei campi fissi di gara, oggetto delle semine ittiche effettuate dal Servizio Caccia e Pesca della Provincia di Bergamo

fa.tinaglia

© riproduzione riservata