Giovedì 01 Marzo 2012

Allegra, parla un bergamasco
«Paura dopo l'allarme incendio»

«Paura? Sì, un pò, quando hanno dato l'allarme incendio. Poi più che altro abbiamo sofferto il disagio di non poterci lavare»: così il signor Aldo, di Bergamo, uno dei passeggeri di Costa Allegra, appena sbarcato a Mahè ha raccontato ai microfoni di Sky la sua esperienza a bordo della nave in avaria.

«Ci hanno detto che a provocare l'incendio sarebbe stato un traformatore - ha detto - fortunatamente non c'è stata la tragedia, ma siamo stati alcune ore con i salvagenti e le scialuppe pronte. Era tutto bloccato sulla nave. Niente acqua, viveri, nulla».

«Quando hanno dato l'allarme c'è stata gente che non si capacitava. Poi ci hanno spiegato, e ci siamo rassegnati alla situazione». Paura dei pirati? «No, neanche un pò. Quelli attaccano le petroliere».

Ascolta qui il racconto di Aldo sul sito di SkyTg24


e.roncalli

© riproduzione riservata