Domenica 11 Marzo 2012

Meteo: domenica verso i 18 °C
In montagna si resta sullo zero

Parla per tutti il barometro, giunto sabato sera a 1029 millibar, ben +16 sopra la cosiddetta «normale», quella che i meteorologi usano per separare la condizione di alta e di bassa pressione, indicativamente il bel tempo dal brutto tempo.

Non siamo quindi distanti dal centro dell'anticiclone, atteso domenica 11 marzo sulla Manica con 1036 mbar, e tutto questo significa ampia stabilità nei nostri cieli, e tempi che ahimè si allungano, verso un possibile cambiamento che porti le precipitazioni di cui abbiamo un sensibile bisogno.

Purtroppo, il recupero stagionale del sole ormai alto in cielo, e della luce diurna che aumenta di quasi 4 minuti al giorno, ci fanno dimenticare gli impellenti bisogni attuali e futuri della nostra terra, e ci portano a far prevalere l'apprezzamento del tepore primaverile, che sarà protagonista della nostra domenica.

Dopo il buon soleggiamento di sabato, arrivato in pianura a +14 °C, domenica potremo avvicinarci ai +18 °C perché, nonostante l'alta pressione, si mantiene sopra le Orobie una ventilazione in quota da Nord-Est, che potrebbe dare in giornata qualche effetto di favonio, nei fondovalle e in pianura.

Aria piuttosto fredda invece in montagna, dove gli 0 °C si mantengono alla quota impianti, per cui varrebbe la pena andarci, dove sono aperti, se non avete ancora riposto gli sci.

Roberto Regazzoni

m.sanfilippo

© riproduzione riservata