Domenica 25 Marzo 2012

Truffato anziano in via Tito Livio
Bottino: 3 mila € e oggetti d'oro

Ennesima truffa ai danni di un anziano. Stavolta a essere preso di mira è stato un 81enne che vive da solo in via Tito Livio, una laterale di via Giulio Cesare, vicino allo stadio, in città. Sabato 24 marzo verso le 11 un finto tecnico del gas ha suonato alla porta dell'anziano ed è riuscito a entrare nell'abitazione con la scusa di vedere se c'erano eventuali perdite.

Poco dopo ha suonato un finto finanziere che ha raccontato all'81enne che nel condominio c'erano stati diversi furti e lui doveva controllare che non mancasse nulla di prezioso. Così il pensionato è stato ingannato, ha mostrato dove teneva i contanti, circa 3 mila euro, e i due truffatori l'hanno distratto svignandosela con i contanti e con un sacchetto nel quale erano contenuti oggetti d'oro dal valore non quantificato.

L'anziano si è accorto di essere stato truffato mezz'ora dopo che i due si erano dileguati, ha avvertito il figlio che a sua volta ha allertato la polizia. Sul posto è arrivata subito una pattuglia della questura ma ormai dei truffatori non c'era più traccia.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata