Martedì 27 Marzo 2012

Sopralluoghi in Val di Scalve
L'orso «ricercato» dalla Forestale

Continuano i sopralluoghi in Valle di Scalve alla ricerca di possibili tracce lasciate dall'orso che nei giorni scorsi ha sbranato una capra in località Trena, poco sopra l'abitato di Vilmaggiore, frazione di Vilminore di Scalve.

La presenza dell'animale era stata segnalata da un agricoltore, Giorgio Carizzoni, che aveva prima rinvenuto alcune impronte nella neve, e poi, nella mattinata di giovedì, aveva trovato una delle sue capre completamente spolpata.

«L'orso - spiega Vittorio Zucchelli, della Forestale di Vilminore, tra i primi a intervenire nella zona - aveva già lasciato tracce la settimana scorsa, predando una pecora al Giovetto di Paline, in Val Camonica. È plausibile quindi che si sia spostato nella nostra Valle, in cerca di cibo. In questa stagione infatti, al risveglio dal letargo, i plantigradi sono solitamente molto affamati».

«Stiamo monitorando la zona dove è stata rinvenuta la carcassa - continua Zucchelli -. Oltre ad alcune impronte, abbiamo trovato anche una "fatta", cioè degli escrementi che ora stiamo facendo analizzare, per capire se appartengono al plantigrado».

Leggi di più su L'Eco di martedì 27 marzo

m.sanfilippo

© riproduzione riservata