Sabato 28 Aprile 2012

Incidente in moto a Iseo
Muore 32enne di Ranica

Nel pomeriggio di sabato 28 aprile, intorno alle 15.40, Davide Condemi, 32enne di Ranica, ha perso la vita mentre era in sella alla sua moto, una Bmw RR1000, durante una gita con altri amici centauri.

L'incidente mortale si è verificato a Iseo, sulla strada provinciale 48, tra la località lacustre e Polaveno. Il giovane stava guidando la moto quando è stato urtato da un suv, una Volvo Xc90 guidata da un 62enne di Cazzago. La dinamica dello schianto sembrerebbe piuttosto chiara: il suv proveniente da una strada laterale si è immesso sulla provinciale girando a sinistra per dirigersi verso Iseo e tagliando la carreggiata. In quell'istante sarebbe arrivato il motociclista che apriva la carovana di amici, diretti verso Polaveno. Nell'impatto il centauro è caduto a terra e, a causa dei gravi traumi riportati, è morto sul colpo.

Inutili i tentativi dei medici del 118 di rianimarlo: il ragazzo ha perso la vita subito dopo l'impatto con l'asfalto. Sul posto anche i carabinieri e la polizia locale: la carreggiata è stata chiusa per mezz'ora per permettere i soccorsi.

Il trentaduenne era fidanzato e aveva la grande passione per le moto di grossa cilindrata. Lascia, oltre alla fidanzata Luisa, il papà Lorenzo, la mamma Antonella e la sorella Vittoria. La data dei funerali verrà decisa probabilmente già domenica.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata