Martedì 01 Maggio 2012

Bonate Sotto, affitto non pagato
E i calciatori restano fuori dal campo

Non era mai successo nei 51 anni di gloriosa storia calcistica del Bonate Sotto che la prima squadra fosse «buttata fuori» dalla sua sede. È avvenuto il 1° aprile come un clamoroso (ma purtroppo vero) pesce d'aprile che ha lasciato i tifosi e gli sportivi allibiti di fronte alla notizia contenuta in una lettera di due pagine, affissa nella bacheca all'ingresso degli impianti sportivi comunali di via Garibaldi.

Ad affiggerla è stata l'Associazione Agorà, che ha in gestione gli impianti sportivi comunali: lungo scritto l'associazione riassume la cronaca dei fatti accaduti dal mese di luglio 2009, quando l'Associazione Calcio Bonate 1951, si legge nel comunicato, «ha creato problemi nei pagamenti delle tariffe relative all'utilizzo degli impianti presso il centro sportivo comunale».

Leggi di più su L'Eco di Bergamo oggi in edicola

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags