Studenti si trasformano in ladri
Scoperti e arrestati all'OrioCenter

Hanno tentato di rubare vestiti per un valore di un centinaio di euro ma sono stati sorpresi dalla vigilanza e arrestati. È successo all'OrioCenter nel negozio Pellizzari: si tratta di una coppia di fidanzati, entrambi studenti. Un altro tentato furto a Stezzano.

Studenti si trasformano in ladri Scoperti e arrestati all'OrioCenter

Hanno tentato di rubare vestiti per un valore di un centinaio di euro ma sono stati sorpresi dalla vigilanza del negozio dove hanno tentato il colpo e arrestati. È successo sabato pomeriggio 12 maggio all'OrioCenter di Orio al Serio nel negozio di moda Pellizzari. Una coppia di fidanzati, lei di 21 anni e lui di 25 anni - entrambi studenti -, hanno tolto l'antitaccheggio ad alcuni capi di vestiario e hanno tentato di rubarli.
I vigilantes del negozio se ne sono accorti e i due, incensurati, sono stati arrestati e saranno processati per direttissima lunedì 14 maggio.
Sempre sabato pomeriggio e sempre nel negozio Pellizzari, a Orio, una donna di 32 anni è stata denunciata per aver tentato di pagare una cintura di pelle dal costo di 100 euro con due banconote da 50 euro risultate entrambe false. La donna è stata fermata dalla vigilanza e poi denunciata.

Un tentativo di furto è stato invece bloccato dai carabinieri di Stezzano che nella notte tra sabato 12 e domenica 13 maggio hanno individuato un uomo - un 34enne disoccupato con piccoli precedenti - che ha tentato di rubare all'interno della ditta Sda di via delle Industrie, a Stezzano. L'uomo ha cercato di introdursi nell'azienda di trasporti scassinando la porta del capannone, ma è stato scoperto e bloccato dai militari che stavano pattugliando la zona. Anche per lui processo in direttissima lunedì mattina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA