Assemblea del clero, nuove nomine
Fra Tommaso sarà Beato a Bergamo

Il 22 settembre 2013 in Diocesi a Bergamo si svolgerà la celebrazione della beatificazione di Fra Tommaso da Olera. A Praga invece la beatificazione di Bartolomeo Dalmasone, martire di Ponte San Pietro. Lo ha annunciato il vescovo monsignor Francesco Beschi durante l'assemblea del clero.

Assemblea del clero, nuove nomine Fra Tommaso sarà Beato a Bergamo

Si è tenuta nella mattinata di mercoledì 13 giugno in Seminario l'assemblea del clero in chiusura dell'anno pastorale con il vescovo monsignor Francesco Beschi. Si è parlato principalmente sul tema delle unità pastorali che caratterizzeranno il programma pastorale dell'anno 2012-13 con importanti novità segnalate dal vescovo di Bergamo.

Prima di tutto una data importante: il 22 settembre 2013 in Diocesi a Bergamo si svolgerà la celebrazione della beatificazione di Fra Tommaso da Olera. Si tratta della prima beatificazione che avviene nella nostra Diocesi.

Anche un altro bergamasco, un religioso originario di Ponte San Pietro, sarà beatificato a Praga: si tratta di Bartolomeo Dalmasone che sarà beatificato durante una celebrazione dei martiri di Praga. Il religioso, che curava il restauro della chiesa e del convento di Praga, predicatore e confessore e insegnante di teologia, il 15 febbraio 1601 fu barbaramente sterminato insieme ad altri 13 frati minori da una folla inferocita, aizzata dai luterani al servizio del vescovo di Passau Leopoldo, che assalì la chiesa ed il convento di Santa Maria della neve di Praga.

Il vescovo ha annunciato anche la ristrutturazione dello stabile del Seminario per unificare le due comunità del biennio e del triennio presenti. Poi le nuove nomine che portano una «ridefinizione dell'impostazione della Curia» ha detto monsignor Beschi. Le nomine, ad eccezione di alcune, dureranno un anno «in vista di una riforma più forte» ha continuato il vescovo durante l'assemblea del clero.
In particolare due settori pastorali della Curia, inerenti alla Liturgia, Formazione ed Evangelizzazione, vengono unificati in un nuovo settore definito «Vicariato per i laici e la Pastorale». Vicario episcopale per questo settore - e con una nomina di almeno 5-6 anni - monsignor Vittorio Nozza, già presidente della Caritas nazionale.

Nomina più lunga di un anno anche per il vicario episcopale per la città, anche questa nuova figura che viene assegnata a monsignor Maurizio Gervasoni, recentemente nominato anche parroco di Santa Lucia a Bergamo.

Monsignor Alessandro Assolari, attualmente delegato vescovile per la Vita consacrata, è stato ora nominato vicario episcopale per la Vita consacrata e monsignor Francesco Beschi ha anche istituito la nuova figura del vicario episcopale per le Unità pastorali, ruolo assegnato a mons. Lino Casati, attualmente delegato vescovile per la formazione del clero.

Confermati a vicario generale monsignor Davide Pelucchi, a delegato vescovile per le attività economiche monsignor Lucio Carminati; per la Cultura monsignor Alberto Carrara e a delegato vescovile per la scuola monsignor Vittorio Bonati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA