Domenica 17 Giugno 2012

Nuovo oratorio di Stezzano: 2.000
all'inaugurazione col vescovo

Un tripudio di palloncini rossi a forma di cuore, liberati nel cielo da tantissimi ragazzi, ha festeggiato a Stezzano, l'inaugurazione del nuovo oratorio Sacro Cuore, realizzato dopo un lunghissimo e impervio cammino, e una spesa di 6 milioni di euro (un milione e mezzo stanziati dal Comune e 410 mila dalla Fondazione Cariplo).

Il grande cuore rosso dell'oratorio si trovava stampato anche sulle magliette «I love Stezzano» distribuite per l'occasione alle oltre duemila persone che non hanno voluto mancare a questo attesissimo evento per la comunità, accogliendo con scroscianti applausi l'arrivo del vescovo Francesco Beschi.

Numerose le autorità civili e religiose presenti, tra cui il parroco don Mauro Arizzi con il direttore dell'oratorio don Angelo Cortinovis (che dopo ben 15 anni di permanenza lascerà Stezzano per Pradalunga dove è stato nominato parroco) e tutti i sacerdoti del paese, compresi i nativi e coloro che vi hanno prestato servizio negli anni, l'arcivescovo emerito di Siena Gaetano Bonicelli e il vicario episcopale monsignor Maurizio Gervasoni.

Presenti anche il sindaco Elena Poma accanto alla giovane Michela Teani, sindaco del consiglio comunale del ragazzi, e i parlamentari Giacomo Stucchi, Nunziante Consiglio e Giovanni Sanga.

Nella stipatissima arena estiva, non nascondendo l'emozione, don Mauro ha ricordato come il nuovo oratorio sia il frutto «di ciò che tanti hanno seminato e coltivato prima di noi e dell'impegno di tutta la comunità di Stezzano che si è sentita coinvolta in questo progetto».

Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 18 giugno

r.clemente

© riproduzione riservata