Venerdì 12 Settembre 2008

300 mila euro per sistemare l’asse interurbano

Lavori di sistemazione sull’asse interurbano, messa in sicurezza della strada per Ca’ San Marco e apertura dello Iat all’aeroporto di Orio. È quanto ha approvato la Giunta provinciale. La spesa per i lavori sul’asse interurbano, complessivamente attorno ai 300 mila euro, deriva dai ribassi d’asta dei due interventi approvati nel 2007 (la cui spesa prevista era complessivamente di 1.700.000 euro). Grazie ai soldi ricavati saranno realizzate una serie di opere supplementari, quali la sistemazione delle giunture dei ponti lungo l’Asse Interurbano. Messa in sicurezza a Mezzoldo - La Giunta ha inoltre approvato il progetto definitivo, da 650 mila euro (dei finanziamenti della Legge Valtellina), per la messa in sicurezza della strada provinciale n.9 (Mezzoldo – Confine Valtellinese), che porta a Ca’ San Marco, nei territori di Averara e Mezzoldo. L’intervento permetterà di eliminare le condizioni di pericolo attualmente presenti lungo la strada, quali avvallamenti e cedimenti in alcuni tratti. Apertura dello Iat all’aeroporto di Orio al Serio - Martedì, 16 settembre, sarà inaugurato lo IAT dell’Aeroporto di Orio al Serio. La comunicazione è arrivata nella Giunta Provinciale insieme all’approvazione del trasferimento di 72 mila euro all’Agenzia per il Turismo Società Consortile per la realizzazione del progetto “start up e gestione strutture IAT negli aeroporti internazionali lombardi”.“Ad oggi – spiega l’assessore Tecla Rondi – siamo l’unica Provincia lombarda ad aver presentato un progetto per l’apertura dello IAT, all’interno del progetto presentato e finanziato dalla Regione Lombardia".(12/09/2008)

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags