Giovedì 19 Luglio 2012

«On The Road»: fai l'alcoltest
Vinci ingresso in discoteca e gelato

Dopo i genitori, il prossimo weekend sono invitati a scendere in strada con la polizia locale le autorità bergamasche durante gli speciali controlli stradali di «On The Road 2012», l'iniziativa unica in Italia che, in modo concreto, vuole diffondere tra le nuove generazioni una rinnovata consapevolezza in materia di sicurezza stradale ed educazione alla legalità.

I controlli, che si svolgeranno in Valle Seriana, saranno preceduti da una «tappa atalantina» e saranno trasmessi in diretta web, nel pieno rispetto della privacy. La speciale «Notte On The Road» di venerdì 20 luglio avrà quindi il suo preludio a Rovetta, dove si sta svolgendo il ritiro della prima squadra dell'Atalanta con un aperitivo nerazzurro: dalle 19 drink e birra analcolica per tutti, grazie alla collaborazione con Atalanta, Axa Assicurazioni e il contributo di Anesa.

L'evento - trasmesso in diretta sul sito www.ragazziontheroad.it - si terrà alla presenza di alcuni giocatori che, al termine dell'allenamento, incontreranno insieme ai loro beniamini i protagonisti dell'esperienza: 21 studenti over 16 delle provincie di Bergamo e Milano che, nei panni degli «agenti teen-ager», stanno concludendo l'ultima delle cinque settimane di attività con la polizia locale affiancati da 5 «reporter», studentesse universitarie incaricate di documentare la loro operatività.

In rappresentanza del mondo dei giovani e dell'Università è prevista la partecipazione del rettore dell'ateneo bergamasco, Stefano Paleari, insieme al tutor dei «reporter on the road» Marco Sirtori. Conclusa la «tappa atalantina», dalle 22 lungo le strade di Nembro avrà inizio la speciale «Notte On The Road 2012» con i rappresentanti delle istituzioni orobiche.

L'iniziativa, infatti, conta sulla partecipazione di numerose realtà istituzionali, prima fra tutte la Prefettura di Bergamo con il Prefetto Camillo Andreana, che sostiene e coordina il rivoluzionario progetto. Obiettivo della seconda e ultima «Notte On The Road» di venerdì prossimo è il medesimo della precedente: partecipare con gli agenti di polizia locale a una serata di controlli, per vedere con i propri occhi lo svolgersi degli stessi ed osservare quel che accade sulle strade della Bergamasca durante le notti del fine settimana.

Scendendo «on the road» a fianco degli agenti di polizia locale, le autorità coinvolte si dimostreranno così vicine alla gente e alle stesse forze dell'ordine che quotidianamente sono chiamate a operare per preservare la sicurezza e l'incolumità degli utenti della strada, soprattutto nella prevenzione delle tristemente noti stragi del weekend.

Il fine settimana in compagnia di amici e coetanei può essere trascorso in allegria e divertimento senza dover ricorrere sistematicamente allo «sballo»: un rischio che può portare a incidenti stradali letali per sé e per gli altri. A dimostrazione di ciò gli automobilisti e i motociclisti sono invitati, nella notte tra venerdì e sabato, a «non aspettare la paletta» e a fermarsi volontariamente per sottoporsi all'alcoltest.

Lo potrà fare chiunque raggiungendo - a partire dalle ore 22 di venerdì - il posto di controllo istituito in via Locatelli a Nembro, all'altezza del Centro Medico Daina, dagli agenti del Corpo di polizia locale dell'Unione Comuni Insieme sul Serio.

Tutti coloro che, dopo almeno due ore, torneranno per rifare il test, confermando il tasso alcolico «zero», riceveranno in omaggio un ingresso presso la discoteca Life Club di Rovetta, con consumazione rigorosamente analcolica, e uno speciale Etilok, realizzato da Axa Assicurazioni in collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi.

Ma l'etilometro sarà in funzione anche in gelateria. Un'iniziativa curiosa, anch'essa unica nel suo genere, è stata pensata in collaborazione con il noto chiosco Pandizucchero di Almè, partner di «On The Road 2012». Per chi dalle ore 22 di venerdì fino all'una di sabato 21 luglio passerà dalla storica gelateria di via Locatelli 32 e si sottoporrà volontariamente al test alcolemico dimostrando di mantenere il valore negativo anche a fine serata (dopo almeno due ore) riceverà infatti un doppio cono gratuito per sé e i passeggeri del veicolo (moto o auto) con il quale transiterà lungo la strada.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata