Domenica 12 Agosto 2012

Pontida, il Dordo diventa bianco
Scattano i prelievi dell'Arpa

Dalla frazione Cerchiera di Pontida e dall'omonima via arriva ancora un grido d'allarme per gli aspetti ambientali. Giovedì si è registrata la presenza di acqua di colore biancastro nel torrente Dordo, che scorre a lato delle abitazioni. Di qui la telefonata di un residente all'Arpa di Bergamo: nel pomeriggio sono arrivati sul posto due tecnici di questo ente, accompagnati dal tecnico comunale Valentino Fracassetti.

L'ispezione dell'Arpa non ha consentito di accertare la provenienza dell'acqua colorata in modo anomalo: sono stati prelevati dei campioni e redatto un verbale. Adesso bisognerà aspettare l'esito delle analisi. Le criticità in questa zona si protraggono da vari anni. Nel giugno dello scorso anno era stata inviata anche un'istanza al sindaco Pierguido Vanalli, che è pure deputato della Lega, a firma di una trentina di residenti ma, come sottolineano gli interessati, «poco o nulla e cambiato».

«Tra l'altro il periodo estivo accentua i problemi – rilevano alcuni degli abitanti – con la presenza di odori sgradevoli, zanzare e grossi topi. La stessa pulizia del letto del torrente Dordo non viene fatta da anni, l'ultima risale agli inizi degli anni Novanta. Ci rendiamo conto delle difficoltà finanziare del Comune, ma la situazione non può continuare in questo modo». I residenti hanno chiesto più volte la copertura del corso del torrente, ma su questo aspetto, come ha già rimarcato il primo cittadino, «la competenza è della Ster, l'ex Genio civile».

e.roncalli

© riproduzione riservata