Martedì 21 Agosto 2012

Valtorta, va in cerca di funghi
54enne stroncato da un infarto

Un operaio di Barzana è morto dopo essere stato colto da infarto mentre cercava funghi sopra Valtorta. La vittima è Elia Butta di 54 anni, che da pochi giorni s'era trasferito nella nuova abitazione di via Dusnale a Palazzago.

L'uomo, da poco prepensionato dopo aver lavorato per anni alle fonderie Mazzuconi di Ponte San Pietro, era un fungaiolo appassionato. Batteva spesso i boschi del Linzone, sopra Palazzago. Ma ultimamente, per via del clima secco, nella zona le ricerche erano inutili.

Così, nell'ultimo periodo Butta era solito raggiungere Valtorta. Domenica era partito alle 5 di mattina con un amico. In auto i due avevano raggiunto il paesino dell'alta Val Brembana. Poi avevano lasciato la vettura e si erano incamminati lungo una stradina.

All'improvviso, mentre percorrevano un tratto quasi piano a ridosso del bosco nel quale avevano intenzione di entrare, il cinquantaquattrenne s'è accasciato lamentando dolori al petto. Erano le 7,30. Il compagno, che lo seguiva a pochi metri, gli ha prestato immediatamente soccorso. L'uomo è però morto durante il tragitto all'ospedale di Lecco.

Il cinquantaquattrenne fino a pochi giorni fa aveva vissuto a Barzana, con la moglie Giovanna e l'unica figlia Sara. I funerali verranno celebrati oggi alle 16 nella chiesa parrocchiale di Palazzago.

Leggi di più su L'Eco di martedì 21 agosto

m.sanfilippo

© riproduzione riservata