Lunedì 27 Agosto 2012

Dalmine mette a nuovo
gli edifici delle scuole primarie

Interventi straordinari per mettere a norma gli edifici delle scuole primarie di Dalmine. I lavori, effettuati nei mesi di giugno, luglio e agosto, hanno interessato gli edifici della Scuola Elementare “Carducci” in Viale Betelli, della Scuola Elementare-Media nel Quartiere Sabbio e della Scuola Elementare “De Amicis” in Via XXV Aprile.

«Quest'anno, più ancora degli anni passati, ci siamo trovati in forte difficoltà. Tra i tagli del governo centrale e la diminuzione delle entrate, i soldi a disposizione per gli interventi di manutenzione ordinarie e straordinaria sono ridotti all'osso - spiega il Sindaco Claudia Terzi - Nonostante ciò e con un grande sforzo anche di programmazione, abbiamo deciso di destinare gran parte delle somme a nostra disposizione per degli interventi sulle strutture scolastiche. Così come nel 2011, quindi, la maggior parte delle manutenzioni (che per una incomprensibile e ottusa cecità di chi ci ha preceduto sono state gravemente trascurate) serviranno a migliorare gli edifici dove i nostri ragazzi trascorrono gran parte del loro tempo. Certo non sono sempre interventi risolutivi, ma questo è il massimo che possiamo fare».

Per quanto riguarda la Scuola elementare “Carducci” di Viale Betelli, si è intervenuti nell'area esterna con ditte in appalto e personale di GE.SE.CO. Srl a eliminare alcune situazioni di pericolo per i bambini segnalate dalla Direzione Didattica: sono state ripristinate tutte le recinzioni perimetrali danneggiate ed eliminate le scritte sui muri del cineteatro prospicienti il cortile della scuola.

Presso il plesso scolastico di Sabbio, ospitante la scuola primaria e la scuola secondaria, sono stati effettuati la tinteggiatura degli spogliatoi e della palestra; il rifacimento della recinzione della scuola, lungo via Don Sturzo e via Paganini e la posa in opera di protezioni all'uscita delle aule.

Infine, nella Scuola primaria nel quartiere di Brembo sono stati tinteggiati alcuni corridoi e alcune aule dell'ala “nuova”; sostituite le turche dei bagni dell'ala “nuova” e si è ripavimentato l'ingresso alla palestra (lato via Gramsci).

a.ceresoli

© riproduzione riservata