Sabato 01 Settembre 2012

Orio vuole essere città
L'istanza inoltrata a Roma

Il Comune di Orio vuole il titolo onorifico di città e in tal senso un'istanza del Comune è stata inviata al ministro degli Interni, al prefetto di Bergamo e al Consiglio dei ministri. L'idea dell'Amministrazione guidata dal sindaco Gianluigi Pievani è stata approvata all'unanimità in Consiglio comunale.

Orio merita il titolo onorifico di città, secondo il sindaco, per «per l'importanza storica, i monumenti presenti, il tessuto sociale vivo, lo sviluppo economico nel settore dell'aviazione civile, del produttivo e del commerciale, per l'intensa operosità che si rileva nelle molteplici attività industriali e artigianali e infine per le istituzioni militari».

Ricordiamo che l'80% del territorio di Orio è rappresentato dall'aeroporto che offre un servizio pubblico per Bergamo e per tutta l'Italia. Una motivazione in più per fregiarsi del titolo, è il pensiero. Gli amministratori di Orio sono fiduciosi nel buon esito dell'istanza, anche se per il momento non hanno ricevuto nessuna risposta.

Leggi di più su L'Eco di domenica 2 settembre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata