Martedì 18 Settembre 2012

Assisi-Parre di corsa
La staffetta su Facebook

L'oratorio di Parre aprirà l'anno pastorale di corsa, grazie al gruppo che giovedì partirà alla volta di Assisi: quattro pulmini con 5-6 corridori e due autisti per ogni equipaggio. Giusto il tempo di arrivare nella città di San Francesco, respirarne lo spirito e ripartire con il testimone e un messaggio da portare all'oratorio seriano.

La corsa partirà da Assisi giovedì 20 settembre alle 16,30, dopo la benedizione, si snoderà ininterrotta da Assisi verso la costa adriatica, all'altezza di Fano nelle Marche, per risalire verso Ravenna e tagliare poi fino a Brescia. Poi l'arrivo a Lovere e quindi a Clusone, per giungere finalmente a Parre, dopo circa 50 ore di corsa, verso le 19 di sabato.

Ma la novità è che i giovani promotori sono molto tecnologici e hanno già inserito le notizie e le mappe del percorso sulla pagina «Assisi-Parre» creata appositamente su Facebook. E durante l'avventura su strada avranno cura di aggiornare la pagina con fotografie, impressioni e inconvenienti (speriamo pochi) incontrati durante la corsa.

Ogni equipaggio correrà tratti di 50 chilometri, e oltre ai corridori ci sarà tutto lo staff della logistica che, con due furgoni, seguirà la corsa per preparare i pasti e l'accoglienza nei punti di appoggio, tra i quali spicca la colonia Cardinal Schuster di Cesenatico, dove sono presenti le suore Orsoline di Gandino. La sicurezza è garantita dal pulmino della Croce Blu di Gromo che fornirà anche assistenza stradale notturna grazie ai lampeggianti.

Sonia Piccinali

m.sanfilippo

© riproduzione riservata