Giovedì 20 Settembre 2012

Alluvione 2002: fondi regionali
Ecco 1 milione e 250 mila euro

L'assessore regionale al Territorio e Urbanistica Daniele Belotti ha firmato giovedì la convenzione per la riprogrammazione delle economie derivate dai Piani straordinari di intervento relativi agli eventi alluvionali accaduti tra l'ottobre 2000 e il novembre 2002. Economie che è stato possibile conseguire grazie a un utilizzo attento dei fondi messi a disposizione, che ha consentito di recuperare i ribassi d'asta degli interventi conclusi e di metterli a disposizione per risolvere situazioni di rischio, che non era stato possibile affrontare prima. I Comuni interessati sono Branzi, Carona, Gorno, San Giovanni Bianco e Vedeseta, in provincia di Bergamo, oltre a Pisogne, in provincia di Brescia.

OLTRE UN MILIONE PER IL TERRITORIO - "Un milione e 250 mila euro di economie derivanti da interventi precedenti - ha rimarcato l'assessore Belotti -, che servono per completare opere importanti in diversi paesi della nostra provincia (paravalanghe e interventi su frane). E' la dimostrazione della grande attenzione della Regione: sulla provincia di Bergamo, in pochi mesi, abbiamo già investito 16 milioni e mezzo di euro, ai quali si aggiunge ora questo milione e 250 mila euro. C'è poi una serie di iniziative che abbiamo portato avanti, come il Piano d'area delle valli, finalizzato anche alla prevenzione idrogeologica, e una nuova legge per la difesa del suolo, che è stata approvata ieri dalla Giunta regionale". In totale il programma prevede 12 interventi sul territorio regionale, per complessivi 3.250.000 euro, molto diversi fra loro per tipologia, in relazione alla diversa natura delle problematiche da affrontare.

RISORSE PER COMPLETARE OPERE E MESSA IN SICUREZZA - "Con questo nuovo programma - ha detto l'assessore Belotti nell'incontro avuto oggi presso la Sede territoriale di Regione Lombardia - si è inteso far fronte a due esigenze: integrare e completare alcuni interventi già parzialmente realizzati, in modo da garantirne la piena funzionalità, e far fronte a situazioni di rischio, che, a seguito di eventi più recenti, hanno subito un peggioramento". "Le risorse sono state destinate prioritariamente alla difesa degli abitati - ha precisato l'assessore - e nella fase di realizzazione, affidata ai Comuni, verrà dedicata particolare attenzione alla qualità progettuale". Domani, venerdì 21 settembre, l'assessore Belotti firmerà una seconda convenzione con i Comuni di Brienno e Valsolda (Como), Cortenova, interessata nel novembre 2002 dalla frana di Bindo, Dorio e Premana (Lecco) e Golasecca (Varese).

5 INTERVENTI IN PROVINCIA DI BERGAMO, 1 A BRESCIA  - Nel Comune di Branzi (Ente attuatore, Comune di Branzi): Regimazione idraulica bacino Valle Scura, Torrenti Valle Scura - intervento di completamento nella parte alta del bacino, 700.000 euro; l'intervento finanzia il completamento delle opere (finanziate con precedenti Piani) di regimazione idraulica del torrente Valle Scura a monte dell'abitato di Branzi; - nel Comune di Carona (Ente attuatore, Comune di Carona): sistemazione strada Carona - Lago del diavolo - Fregabolgia, 150.000 euro; l'intervento finanzia il completamento di opere di regimazione idraulica in località Lago del diavolo - Fregabolgia; - nel Comune di Gorno (Ente attuatore, Comune di Gorno) - opere di difesa torrente Riso, 150.000 euro; l'intervento finanzia opere di difesa spondale a valle dell'abitato di Gorno; - nel Comune di San Giovanni Bianco (Ente attuatore, Comune di San Giovanni Bianco) - Versante Paccacorna - Cornalita completamento, 50.000 euro; l'intervento finanzia opere di difesa del suolo di completamento sul versante Paccacorna - Cornalita; - nel Comune di Vedeseta (Ente attuatore, Comune di Vedeseta), studio movimento di versante su ampia scala, 200.000 euro; viene finanziato lo studio geologico di un movimento franoso nel Comune di Vedeseta. - nel Comune di Pisogne (Bs) (Ente attuatore, Comune di Pisogne), regimazione Torrente Trobiolo, completamento opere e monitoraggio, 100.000 euro; l'intervento finanzia il completamento sia delle opere di difesa del suolo che del sistema di monitoraggio della frana sul torrente Trobiolo.

Intervento in comune di BRANZI Ente attuatore comune di Branzi - Regimazione idraulica bacino Valle Scura, Torrenti Valle Scura - intervento di completamento nella parte alta del bacino 700 mila euro. L'intervento finanzia il completamento delle opere (finanziate con precedenti Piani) di regimazione idraulica del Torrente Valle Scura a monte dell'abitato di Branzi.

Intervento in comune di CARONA Ente attuatore comune di Carona - Sistemazione strada Carona-Lago del diavolo-Fregabolgia 150 mila euro. L'intervento finanzia il completamento di opere di regimazione idraulica in località Lago del diavolo-Fregabolgia

Intervento in comune di GORNO  Ente attuatore comune di Gorno - Opere di difesa T. Riso 150 mila euro. L'intervento finanzia opere di difesa spondale a valle dell'abitato di Gorno.

Intervento in comune di SAN GIOVANNI BIANCO Ente attuatore comune di San Giovanni Bianco - Versante Paccacorna - Cornalita completamento 50 mila euro. L'intervento finanzia opere di difesa del suolo di completamento sul versante Paccacorna-Cornalita.

Intervento in comune di VEDESETA Ente attuatore comune di Vedeseta - Studio movimento di versante su ampia scala 200 mila euro. Viene finanziato lo studio geologico di un movimento franoso nel comune di Vedeseta.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata