Sabato 20 Ottobre 2012

Romano vuole l'Alberghiero
E i corsi all'istituto Rubini

Un istituto alberghiero a Romano: lo hanno proposto alla Provincia di Bergamo, il Comune e l'istituto superiore Rubini. L'alberghiero è un indirizzo scolastico che manca nella pianura tra l'Adda e l'Oglio e costringe i ragazzi a un faticoso pendolarismo. La richiesta riguarda l'attivazione a Romano dell'articolazione di enogastronomia.

È un corso da istituto professionale quinquennale con esame di Stato finale, che andrebbe a potenziare l'offerta formativa di carattere tecnico-professionale dell'istituto Rubini. Sarà ora la Provincia di Bergamo, nel giro di poche settimane, a decidere in merito ai nuovi corsi di scuola superiore da attivare sul territorio. «Ci siamo già attivati – conferma l'assessore comunale alla Pubblica istruzione Luciano Dehò – per sostenere la richiesta della dirigenza dell'istituto Rubini che con l'arrivo del corso professionale alberghiero vede, oltre all'ampliamento dell'offerta formativa, anche un venire incontro alle esigenze di tanti ragazzi della Bassa che oggi devono recarsi a Nembro o a San Pellegrino oppure frequentare istituti paritari fuori provincia».

Secondo alcune rilevazioni prodotte a sostegno della candidatura del Rubini, sono una sessantina i ragazzi residenti nella Bassa Bergamasca che frequentano gli istituti alberghieri di Nembro e di San Pellegrino.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo in edicola

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags