Domenica 28 Ottobre 2012

Papa Giovanni, si ricorda l'elezione
E riapre la casa del Pellegrino

Le bandiere bianco-gialle della Città del Vaticano colorano la domenica uggiosa di Sotto il Monte. Sono lì sui balconi del paese e agli angoli delle strade per ricordare che oggi ricorre l'anniversario dell'elezione di Giovanni XXIII: 28 ottobre 1958.

Come vuole la tradizione, il paese è pavesato di festoni e oggi qui si terranno una serie di iniziative. Nonostante la pioggia è previsto un discreto afflusso di pellegrini e turisti che si recheranno in visita ai luoghi giovannei: dalla casa natale alla chiesa del battesimo a Brusicco, dal museo di Camaitino alla chiesa parrocchiale.

Oggi inoltre alle 15 si terrà l'inaugurazione della nuova Casa del Pellegrino in viale Pacem in Terris che sarà subito operativa. Il restyling è stato progettato dall'arch. Paolo Belloni e realizzato dall'impresa Percassi. Nuovo anche il logo: JXXIII, accompagnato dal bassorilievo raffigurante Papa Roncalli dello scultore bergamasco Giacomo Manzù.

È uno spazio moderno di circa 550 metri quadrati e comprende la reception per le informazioni e la distribuzione del materiale informativo tra cui la «sacca del pellegrino», due sale di proiezione da 56 posti e un ampio bookshop. Gimmy Schiavi sarà il direttore della struttura

All'inaugurazione interverranno il parroco monsignor Claudio Dolcini, mons. Davide Pelucchi, vicario generale della diocesi, alle 16,30, buffet e visita libera. Alle 17,30 Messa nella parrocchiale di San Giovanni Battista.

e.roncalli

© riproduzione riservata