Lunedì 31 Dicembre 2012

Sasso piomba sull'auto a Olmo
Tanta paura per una bambina

Una scarica di sassi dalla parete rocciosa è piombata sulla loro auto rompendo un finestrino. Fortunatamente se la sono cavata solo con un grande spavento, ma le conseguenze potevano essere ben più gravi.

L'incidente si è verificato verso le 15,30, sulla strada provinciale 1 all'altezza della chiesetta della Madonna dei Campelli, approssimativamente proprio dove, solo pochi mesi fa, ci fu uno smottamento ben più grosso. Fortunatamente nessun ferito ma tanta tanta paura per gli occupanti della vettura, una famiglia di Dalmine.

Uno dei massi precipitati dal fianco della montagna è finito su una Renault Clio frantumando il finestrino di destra all'altezza dei sedili posteriori. Grande spavento soprattutto per la bimba che viaggiava nel seggiolino sul sedile posteriore di sinistra. L'auto dopo la scarica di pietre ha potuto riprendere la marcia, ma non prima di aver segnalato la frana.

Sul posto infatti è arrivata una pattuglia dei carabinieri di San Giovanni Bianco per effettuare i rilievi del caso e gli operai della Provincia per la rimozione del materiale franato. Sempre nella stessa zona lo scorso ottobre si era verificata una frana di ben più grosse dimensioni. In quel caso la provinciale era rimasta chiusa per diversi giorni per permettere la bonifica della zona e la posa di reti paramassi.

Leggi di più su L'Eco di lunedì 31 dicembre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata