Venerdì 11 Gennaio 2013

Meteo: il tempo peggiora
E per domenica neve in pianura

Nell'avvicinarsi all'evento, si fanno meglio definite le intenzioni del previsto ritorno dell'inverno, che a questo punto è fissato per domenica. L'anticiclone europeo si è diviso in due parti, e da quella finito sulla Scandinavia, è iniziato ieri l'evidente progredire di un'imponente massa di aria fredda dalla Finlandia verso la Germania.

Un primo afflusso è stato sensibile ieri solo in quota, dove la temperatura ai 2000 m è scesa a -3 °C, e ha mosso più nuvolosità del previsto dalle Alpi verso Sud, per cui il soleggiamento è stato molto scarso. Ma la nuova aria ha rimescolato le carte, e gli strati di nubi basse si sono dissolti, mentre venerdì dovremmo avere maggior soleggiamento, che sarà presente fino a domani a metà giornata.

Nel frattempo, l'aria fredda prosegue la sua calata verso Sud, e sarà il motore del peggioramento che attendiamo per domenica, quando andrà ad agganciare l'umidità di una perturbazione in arrivo dall'Atlantico. Tutto come da copione invernale, quindi, e l'imbiancata è prevista fino in pianura, impegnando anche il lunedì, anche se non si dovrebbe trattare di quantitativi importanti.

In ogni caso, nella prossima settimana il freddo la farà da padrone, in barba a chi aveva già celebrato il funerale del lago di Endine.

Roberto Regazzoni

m.sanfilippo

© riproduzione riservata