Mercoledì 30 Gennaio 2013

Strada per l'Arera, si cambia
In estate arriva l'ecopass

Dalla prossima estate il parcheggio ai piedi del Pizzo Arera sarà a pagamento. Lo ha deciso la giunta comunale di Oltre il Colle con l'obiettivo di regolamentare e ordinare la sosta delle auto, evitare parcheggi selvaggi lungo la nuova strada e ridurre l'inquinamento.

Dal parcheggio (a piedi lo si raggiunge in 45 minuti, un'ora circa), si staccano poi i sentieri che conducono ad alcune delle mete più belle e frequentate delle Orobie: il rifugio Capanna 2000, il pizzo Arera, il Sentiero dei fiori e delle farfalle, il passo e il lago Branchino, fino alla Conca di Mezzeno in territorio di Roncobello. E poi la cima di Valmora, il Cimetto o la Cima di Grem.

Si pagherà un'euro per ogni ora di sosta, tre per la mezza giornata (dalle 8 alle 13 o dalle 13 alle 20), cinque per tutta la giornata (dalle 8 alle 20). Ci saranno poi abbonamenti, per il momento fissati a 50 euro per i non residenti (quota, quest'ultima, che già ha suscitato qualche malumore tra alcuni villeggianti) e a 20 per i residenti a Oltre il Colle. Sono previste multe per chi parcheggerà fuori dagli spazi e lungo la strada.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 30 gennaio

fa.tinaglia

© riproduzione riservata